IL SINDACO INFORMA

torna a  "Il Sindaco Informa"   

EMERGENZA SANITARIA COVID-2019. COMUNICAZIONE DEL SINDACO N. 10/2020

D.P.C.M. 08/03/2020 – Emergenza sanitaria Virus COVID-19

COMUNICAZIONE DEL SINDACO N. 10 del 22 marzo 2020

Cari concittadini,

non posso che essere d’accordo con quanto affermato dal Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio: “Chiudiamo tutto quello che è possibile chiudere. Questa è la più grande emergenza affrontata dal Dopoguerra ad oggi. Sappiamo che stiamo chiedendo un grande sforzo a ogni cittadino, ma vi prego di comprendere che è la scelta giusta. La nostra libertà è un bene, ma la nostra vita lo è di più. Vi prego, proteggetela restando a casa”.

A questo proposito vi ricordo che, ad oggi, sono 4.059 le persone risultate positive al Coronavirus in Piemonte, di cui 149 nel Verbano-Cusio-Ossola

Il presidente Alberto Cirio ha deciso di emanare una nuova ordinanza, valida dal 22 marzo al 3 aprile 2020, (di cui trovate il testo integrale sulle pagine FB del Comune) che riduce maggiormente le possibilità di spostamento di noi tutti e di cui vi evidenzio i punti più significativi per il nostro territorio. La presente Ordinanza si aggiunge alle altre già emesse e non ne cancella nessuna.

  • i mercati su tutto il territorio Comunale saranno chiusi;

  • l’accesso agli esercizi commerciali sarà limitato ad un solo componente del nucleo familiare, salvo comprovati motivi di assistenza ad altre persone;

  • chiusi gli uffici pubblici e gli studi professionali, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali ed indifferibili (oltre alla possibilità di attuare lo smart working);

  • vietato l’assembramento di più di due persone nei luoghi pubblici;

  • vietati gli spostamenti verso abitazioni diverse da quella principale;

  • divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero positivi al virus;

  • vietata la sosta e l’assembramento davanti ai distributori automatici “h24” che erogano bevande e alimenti confezionati;

  • blocco delle slot machine e disattivazione di monitor e televisori da parte degli esercenti.

  • fermata l’attività nei cantieri, ad eccezione di quelli di interesse strategico;

  • chiuse tutte le strutture ricettive;

  • restano aperte le edicole, le farmacie, le parafarmacie ed i tabaccai (dove dovrà essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro);

  • aperti i luoghi di culto ma sospese le cerimonie civili e religiose;

  • si raccomanda di provvedere alla rilevazione sistematica della temperatura corporea presso i supermercati, le farmacie e i luoghi di lavoro.

    Chi possiede mascherina e guanti è caldamente invitato ad indossarli appena uscito di casa.

    Vi ricordo che è attivo, per le persone in difficoltà, il servizio di consegna a domicilio di alimentari e medicinali.

    ---3209242466       DA LUNEDI’   A DOMENICA          dalle 09.30 alle 18.00

    ---3483350683                DA LUNEDI’    A DOMENICA          tutto il giorno

    Per urgenze/emergenze sono attivi i numeri di reperibilità dalle ore 08.00 alle ore 19.00:

  • Polizia Locale                                    320 – 9242473

    Ribadisco l’appello a tutti: rispettiamo le regole imposte dal Governo (lavarsi le mani continuamente, un metro di distanza, non uscire di casa se non per motivi di necessità).  

    Insieme ce la faremo!     
    Grazie

                                                                                                     Il vostro Sindaco,

    Giuseppe Bottini

     

    #andràtuttobene