REGOLAMENTO SALE GIOCO ED INSTALLAZIONE APPARECCHI PER IL GIOCO LECITO

Su impulso della Prefettura de VCO che ha attivato una Conferenza Provinciale permanente sul fenome del gioco d'azzardo operato mediante l'utilizzo di apparecchi elettronici, e verificato che il fenomeno è in costante aumento ed interessa fasce di popolazione sempre più ampie, ivi comprese le categorie di persone più deboli come i pensionati, le casalinche ed i disoccupati, si è convenuto sulla necessità di attivare una serie di iniziative volte a meglio gestire il fenome della diffusione del gioco e delle relative apparecchiature nei locali pubblici.
Questa Amministrazione ritiene comunque che ogni forma di divertimento ed intrattenimento possa accrescere la vocazione turistica della Città di Stresa che possa diversificare la propria offerta turistica anche per mezzo del gioco lecito.
Questa Amministrazione è convinta che un'attenta e specifica regolamentazione a livello comunale dell'attività di gioco possa preseguire la duplice finalità di premiare l'aspetto più squisitamente ludico del gioco tutelando contemporaneamente i soggetti più deboli dal rischio di snaturare il gioco medesimo dalla sua caratteristica ludica per trasformarlo in un mezzo per realizzare facili ed improbabili guadagni.
Da questa convinzione e con questi presupposti nella seduta consiliare del 2.3.2011 è stato adottato un provvedimento a carattere generale che regolamenta i requisiti per l'installazione degli apparecchi e congeni elettronici nonchè il loro utilizzo, con particolare riferimento agli orari di gioco, riconoscendo ai cittadini la libertà di giocare ma garantendo, nel contempo, la piena legalità, rispetto delle regole e tutela dei soggetti più deboli.